Linux: Modificare directory file temporanei di Android Studio

Mentre utilizzate Android Studio per sviluppare le vostre applicazioni potreste veder crescere il numero di file, e il peso, della vostra directory di sistema deputata a memorizzare i file temporanei (generalmente stiamo parlando di /tmp), questo capita in modo molto significativo quando sono in corso operazioni di aggiornamento dell’ambiente di sviluppo e delle immagini delle varie versioni di Android che andrete ad utilizzare nell’emulatore.

Se volete evitare questo comportamento potete scegliere un’altra directory da utilizzare per i salvataggi temporanei di Android Studio, ecco come fare questa operazione da terminale (da eseguire tutte le volte per avviare l’IDE):

sostituite nel codice mostrato qui sopra i vari testi con i vostri percorsi corretti, ad esempio (come nel mio caso):

Suggerisco ovviamente di mettere tutta la sequenza di comandi in un file solo, da usare per avviare l’ambiente di sviluppo con la nuova opzione:

 

Eliminare la cache di Gradle

Nel caso vi trovaste, come il sottoscritto, ad avere problemi nella compilazione di progetti (anche, e soprattutto, realizzati usando Android Studio) utilizzando Gradle dopo un’aggiornamento di quest’ultimo potete fare un tentativo andando a cancellare tutta la parte di cache che viene generata.

Dando per scontato che siete in ambiente Linux e che i vostri progetti gestiti da Android Studio siano memorizzati in ~/AndroidStudioProjects/ ecco i comandi da eseguire per eliminare la cache di Gradle:

  • Cancellare le cache generali
  • Cancellare le cache specifiche per tu i progetti gestiti da Android Studio

    Spero che queste informazioni possano tornare utile anche a voi …