Airone guardabuoi (Bubulcus ibis)

Caratteri distintivi: presenta un aspetto piuttosto tozzo con il corpo di colore bianco, la nuca giallastra e il becco giallo. Può raggiungere i 46-53 cm di lunghezza, un’apertura alare tra i 90 cm e 96 cm e un peso oscillante da 300 g a 350 g. Maschi e femmine sono simili.

Alimentazione: si nutre di pesci, rane, invertebrati, piccoli rettili, mammiferi. Caccia alternando spostamenti lenti a brevi corse. Lo si vede spesso seguire sia i trattori che arano i campi al fine di catturare gli invertebrati che fuoriescono dal terreno, sia i bovini al pascolo per nutrirsi dei loro parassiti.

Riproduzione: nidifica in colonie (garzaie) e depone 4-5 uova di colore azzurrognolo in un nido sulla cima degli alberi (in prevalenza ontaneti, pioppeti e saliceti).

Habitat: frequenta sia ambienti umidi sia campi arati e prati.

Distribuzione: è diffuso in Europa, Asia, Africa, America. In Italia, a seconda delle zone, è specie di passo, nidificante, svernante.

Note: vola con il collo ripiegato in una caratteristica forma a “esse”.
Airone guardabuoi Bubulcus ibis, nessuna particolare differenza tra maschi e femmine
nessuna particolare differenza tra maschi e femmine
Airone guardabuoi Bubulcus ibis,
Airone guardabuoi Bubulcus ibis,
Airone guardabuoi Bubulcus ibis,