Albanella reale (Circus cyaneus)



Dimensioni
Misura 42-50 cm di lunghezza, per un peso di 300-400 g nel maschio e di 370-708 g nella femmina; l'apertura alare è di 100-121 cm[3].
Aspetto
Di media grandezza, è l'albanella più nordica del Paleartico Occidentale. In ogni classe d'età e sesso ha sempre le copritrici caudali superiori bianche. Gli adulti presentano dimorfismo sessuale nel piumaggio; la femmina è molto più grande del maschio e ha l'ala proporzionalmente più larga. Il maschio alla prima estate è facilmente identificabile. I piumaggi giovanili nei due sessi sono quasi uguali e sono molto simili a quello della femmina adulta. Negli individui posati la punta delle ali è più corta dell'estremità della coda. La cera varia dal giallo verdastro al giallo, le zampe sono giallo arancio e il becco è nero.
Nel maschio il capo, il dorso e le copritrici superiori dell'ala variano dal grigio chiaro al grigio. Negli individui di ogni età è presente un'area marroncina sulla nuca. Le sei primarie esterne sono nere; le quattro interne e le secondarie variano dal grigio chiaro al grigio, con le punte nere sul vessillo interno a formare una banda nera lungo il margine posteriore del sottoala. La faccia superiore della coda grigio argentea presenta una leggera barratura. Il petto, da grigio chiaro a grigio, forma un evidente «cappuccio» che contrasta con il bianco del ventre non marcato, dei calzari e delle copritrici caudali inferiori. La faccia inferiore della coda è bianca con una debole barratura scura. Il colore dell'iride è giallo arancio.
Nella femmina il capo marrone presenta una striatura rossiccia camoscio sul vertice, sulla nuca e sulla guancia, le punte chiare delle piume del collare facciale formano un disco simile a quello dei gufi. Il dorso e le copritrici superiori dell'ala sono marroni; la striatura chiara della nuca si può estendere fino alla parte superiore del dorso. Una bordatura chiara sulle medie copritrici forma una sottile barra, simile a quella del nibbio, che attraversa la parte superiore dell'ala. Quando l'osservazione è ravvicinata, la faccia superiore delle remiganti marroni mostra una barratura scura. Le copritrici caudali superiori bianche formano un'ampia macchia. La faccia superiore della coda chiusa (timoniere centrali) presenta delle barre marroni e marroni scure della medesima larghezza e spesso una sfumatura grigiastra; le timoniere esterne hanno più barre di colore marrone e rossiccio camoscio. Le parti inferiori camoscio sono pesantemente marcate con fitte strie marroni sul petto e con gocce rossiccio marroni più piccole sul ventre, sui calzari e sulle copritrici caudali inferiori. Le parti inferiori dell'ala hanno le primarie chiare con una sottile barratura scura, le secondarie scure con due barre chiare che si estendono fino al corpo e le grandi e medie copritrici marcate di scuro; le piccole copritrici sono marcate di camoscio e di chiaro. Il colore dell'iride varia con l'età; negli individui più giovani (di 1 o 2 anni) è giallo con numerose macchiette marroni, tanto da apparire marroncino; le macchiette diminuiscono gradualmente fino a che l'occhio non diventa giallo uniforme, dai 4 ai 6 anni[3].
Voce
Durante i voli migratori e al di fuori della stagione riproduttiva, l'albanella reale è silenziosa, ma diventa più rumorosa quando occupa il suo territorio di nidificazione[3].


Tratto da Wikipedia

Maschio
Albanella reale Circus cyaneus,
Femmina
Albanella reale Circus cyaneus,

Ultimo aggiornamento informazioni sulla specie: 17/02/2014 22:16:15