Cornacchia grigia (Corvus corone cornix)


Esemplare a Bolle di Magadino.
Primo piano di esemplare a Helsinki.
Dimensioni
Misura 43-52 cm di lunghezza, per 360 - 370 g di peso ed un'apertura alare di 92-100 cm.
Aspetto
Si tratta di uccelli dall'aspetto robusto e massiccio, muniti di testa dalla forma arrotondata con fronte sfuggente, becco conico, forte e dalla punta lievemente adunca, collo robusto, lunghe ali digitate, zampe forti e coda dalla forma squadrata e di media lunghezza.
Nel complesso, la cornacchia grigia risulta inconfondibile rispetto alle altre specie di corvo con le quali si trova di volta in volta a condividere l'areale: pur essendo infatti praticamente identici (sebbene di dimensioni medie lievemente inferiori) a livello anatomico e comportamentale all'affine e secondo alcuni conspecifica cornacchia nera (e quindi indirettamente al più grande corvo imperiale), infatti, questi uccelli se ne differenziano agevolmente per la colorazione grigia del torso.
Il piumaggio si presenta di colore nero lucido su testa, petto, ali (copritrici e remiganti) e coda: resto delle ali, dorso, codione, sottocoda, fianchi, ventre e area scapolare, invece, sono (come del resto intuibile da nome comune) di colore grigio cenere. Nelle aree nere del corpo, in particolar modo su faccia e petto, sono presenti riflessi metallici di colore verde o purpureo, ben evidenti quando l'animale è nella luce diretta.
I due sessi sono identici fra loro nella colorazione.
Il becco e le zampe sono di colore nero: gli occhi si presentano invece di colore bruno scuro.


Tratto da Wikipedia

Maschio
Cornacchia grigia Corvus corone cornix,
Femmina
Cornacchia grigia Corvus corone cornix,

Ultimo aggiornamento informazioni sulla specie: 25/10/2013 21:49:11