Picchio rosso maggiore (Dendrocopos major)

Caratteri distintivi: il piumaggio si presenta di colore nero con macchie bianche sul dorso, biancastro sul petto, rosso sul sottocoda. Il becco è nero. Il maschio, a differenza della femmina, presenta una macchia rossa sulla nuca. Può raggiungere i 20-22 cm di lunghezza, un'apertura alare di circa 42 cm e un peso tra i 70 g e i 100 g.

Alimentazione: prevalentemente si nutre di insetti e larve estratte dalla corteccia degli alberi, ma non disdegna semi e frutti.

Riproduzione: l'accoppiamento avviene all’inizio della primavera, la femmina depone 4-6 uova che verranno covate per circa 16 giorni in un nido scavato nel tronco di un albero.

Habitat: frequenta boschi sia di conifere che latifoglie, campagne alberate e parchi cittadini.

Distribuzione: si può trovare in Africa nord occidentale, Europa ed Asia. In Italia è sedentario.

Note: il volo segue una traiettoria ad onda; in primavera, i maschi tambureggianosui tronchi in modo da segnalare il loro territorio: la frequenza media di beccate sui tronchi si aggira attorno ai 10 colpi al secondo; le zampe sono dotate di 4 dita, 2 davanti e 2 dietro, con unghe molto affilate che gli permettono di aggrapparsi ai tronchi e ai rami degli alberi.
Maschio
Picchio rosso maggiore Dendrocopos major,
Femmina
Picchio rosso maggiore Dendrocopos major,