RFIDer : tool di cattura dati da un rfid reader per Linux

Avendo dovuto collegare un RFID reader (nello specifico questo) ad un Raspberry Pi 3 mi sono trovato nella situazione di dover inoltrare  i dati raccolti dal lettore esterno verso lo standard input di uno specifico programma avviato dopo ogni lettura … da questa necessità è nato RFIDer .

Questo tool, di cui sono disponibili sia i sorgenti (licenza GPLv3) sia i binari precompilati per alcune piattaforme, vi permetterà di raccogliere tutti i numeri catturati dal lettore ed inviarli, quando viene ricevuto il messaggio di “a capo” (è inviato in automatico da tale rfid-reader dopo ogni lettura effettuata con successo), al programma da voi deciso.

RFIDer accetta una serie di parametri dati tramite riga di comando:

  • -h : mostra le indicazioni d’uso del programma stesso
  • -k : invoca pkill per chiudere qualsiasi istanza di RFIDer attiva
  • -d : indica a RFIDer di lavorare come demone

Ecco una serie di esempi su come avviare il tool

  • rfider -h : mostra l’help
  • rdifer -k : invia segnale di chiusura a tutte le istanze aperte (utile per spegnere eventuali demoni in esecuzione)
  • rfider /dev/input/event8 /usr/local/bin/your_exec : avvia RFIDer e lo mette in ascolto sul device /dev/input/event8 , ogni lettura completata verrà inviata come standard input al programma /usr/local/bin/your_exec avviato di volta in volta
  • rfider -d /dev/input/event8 /usr/local/bin/your_exec : fa le stesse cose della chiamata precedente ma indica ad RFIDer di staccarsi dall’attuale console per proseguire le sue attività come demone

ATTENZIONE: RFIDer prende possesso del device che indicate, indicando al sistema che lui stesso avrà accesso esclusivo e quindi impedirà a qualsiasi altro programma di andare a leggere dal device scelto.

2 pensieri su “RFIDer : tool di cattura dati da un rfid reader per Linux”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *