Controllare D-Link DCS-960L tramite lettore rfid

Dopo aver presentato RFIDer, mostrando quindi come ottenere dati da un lettore rfid, e aver presentato un modo per gestire il rilevamento di movimento su una telecamera D-Link DCS-960L, ecco come unire le due cose in modo da accendere/spegnere il sistema di rilevamento tramite token rfid.

Come al solito monteremo il tutto sfruttando come unità di controllo un RaspberryPI.

Step 1: scaricate rfider (da github), copiate l’eseguibile in /home/pi/ e dategli i permessi di esecuzione.

Step 2: create in file /home/pi/cam.sh , dategli i permessi di esecuzione e poi al suo interno copiate il codice presentato nell’articolo sul controllo della D-Link DCS-960L.

Step 3: create il file /home/pi/exec.sh , dategli i permessi di esecuzione e poi al suo interno copiate il codice che segue:

Ricordate di sostituire TOKEN1, TOKEN2 e TOKEN3 con i numeri dei token che volete siano abilitati (nel mio caso essi sono sequenze numeriche di 10 cifre).

Step 4: cercate in /dev/input/by-id/ il file che rappresenta il vostro lettore rfid

Step 5 : modificate il file /etc/rc.local inserendo nelle righe prima di exit 0 il comando:

Ricordate di sostituire DEVICE con il percorso associato al vostro lettore rfid.

Step 6: riavviate il RaspberryPI.

A questo punto ogni volta che passerete un token valido vicino al vostro lettore il sistema invierà un comando di “inverti stato” al sistema di rilevamento della telecamera, così da accenderlo/spegnerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *