Aggiornamento automatico plugin e temi di WordPress

Da qualche tempo WordPress ha introdotto una funzionalità che aggiorna in automatico il suo motore, questo però non avviene anche per i plugin e i temi installati.

Per abilitare questa funzionalità è necessario aggiungere qualche riga di codice al sistema, meglio se tramite un plugin apposito … in questo modo non si va ad intaccare la base di codice già presente e si lascia il tutto più facilmente manutenibile.

Scarica qui il plugin.

Plugin WordPress Utili

Ecco un elenco di plugin Worpress utili, o che potrebbero essere utili in funzione delle vostre necessità.

  • Advanced Custom Fields : gestione di campi aggiuntivi per le vostre pagine/post
  • Google Tag Manager : inclusione e configurazione tracciamento integrato con Google Tag Manager
  • Shareaholic : integrazione pulsanti di condivisione social
  • W3 Total Cache : gestione cache dei contenuti, dei dati e degli oggetti
  • WordPress SEO : supporto al miglioramento della qualità di indicizzazione delle pagine/post
  • WP-Optimize : ottimizzazione database
  • WP Super Cache : generatore avanzato di cache per le pagine del sito, altamente configurabile e in grado di trasformare le pagine dinamiche in pagine statiche in modo da rendere molto più veloce il sito e ridurre il carico sul server

Utilities PHP

Questa classe PHP rende disponibili una serie di funzionalità relative a:
– manipolazione stringhe- visualizzazione messaggi di debug
– rimozione elementi “non attivi” da un array
– rimozione elementi “non attivi” da un oggetto
– conversione da array a oggetto
– invio di uno stream binario tramite browser

Per scaricare il file andare qui.

Javascript Design Patterns

Addy Osmani ha realizzato un manuale che tratta i design patterns in Javascript, il tutto pubblicato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 3.0 , ecco qui sotto i riferimenti per poterlo leggere online o scaricare.

Per vedere il manuale direttamente online: clicca qui.
Per scaricare il manuale il pdf:  clicca qui.

PHP Date

La classe PHP Date permette di gestire intervalli di date, conversioni tra timezone differenti e semplici date (sia come data semplice che come data+ora).

I formati di data supportati sono 3:
– “db”  : aaaa-mm-gg
– “ita” :  aa-mm-aaaa
– “iso” : aaaa-mm-ggThh:mm:ss.000

La classe contiene anche dei metodi per andare a ridefinire funzioni standard di PHP quali date(), strototime(), time() per permettere la corretta gestione di valori successivi al 2038 anche su sistemi a 32bit (vedere il “bug dell’anno 2038” per info)

Scarica il file.

Connettore PhalconPHP – SQLServer

Durante lo sviluppo di un progetto basato sul framework PhalconPHP in ambiente Windows ho dovuto usare come database SQLServer,  da qui la necessità di far dialogare i due e poter così gestire i dati.

Cercando in rete mi sono imbattuto in questo progetto, partendo da esso ho apportato alcune modifiche in modo da poter sfruttare il driver pdo_sqlsrv rilasciato da Microsoft e integrarlo con la piattaforma scelta e arrivare così ad una soluzione finale Windows + SQL Server + PDO + PhalconPHP.

Scarica i file.

Tema WordPress Airaghi14

Durante lo sviluppo di questo sito ho cercato di ottimizzare quanto più possibile gli aspetti relativi allo snellimento di WordPress,  per questo, oltre ad usare plugin vari che permettessero di avere caching a vari livelli, ho deciso di creare un tema child basato su TwentyFourteen che avesse come scopo primario il caching delle pagine: il risultato è il tema wordpress Airaghi14.

Questo tema permette di creare una copia su disco di tutte le pagine visitate, a meno di quelle indicate nella blacklist (di base ho escluso tutto ciò che inizia per /wp-admin).

Scarica  il tema.

PHP Mail

Durante la mia attività regolare di sviluppatore mi sono imbattutto spesso nella necessità di dover inviare tramite PHP mail dall’interno delle applicazioni e, come tutti, sono passato dalla solita trafila:

  • uso della classica funzione mail offerta da PHP (con tutti i suoi pro e contro)
  • ricerca e uso di una funzione scritta da altri sviluppatori
  • ricerca e uso di una classe avanzata che fornisse un’ottima base di lavoro

Avendo trovato in PHPMailer una soluzione ideale per i miei scopi ho deciso di estendere leggermente le sue funzionalità e generare una classe (che estende la classe base di PHPMailer) che permetta di:

  • fare il parsing di un template testuale, su file, della mail e generi un html utilizzabile
  • inviare mail senza istanziare direttamente l’oggetto (è presente un metodo statico che fa da interfaccia tra il chiamante e un’istanza di PHPMailer)

Scarica il file.